Programma


Identità di genere e violenza di genere - (Traduzione simultanea)

Data: 5 Settembre 2019 dalle 16:30 alle 18:15

Tipologia: Lezione magistrale

Keynote speakers: Marco Deriu, Lea Melandri


Chairman: Vanda Romagnoli


Lea Melandri -  Il legame insospettabile tra amore e violenza

Marco Deriu - Violenza di genere, guerre e minacce ecologiche: cosa cambia se cambiano gli uomini?

Lea Melandri: 

1 - Il dominio maschile non è mai venuto meno, ma da un secolo a questa parte sono avvenuti grandi cambiamenti nel rapporto tra i sessi. Il terremoto più forte è stato prodotto dal femminismo degli anni ’70, in quanto critica radicale ai ruoli del maschile e del femminile, alla loro presunta “naturalità”, alla cancellazione della sessualità femminile e della donna come individuo, alla divisione sessuale del lavoro, alla maternità come destino. E’ lì, nella sfera domestica, che le donne hanno mostrato di non voler più essere un corpo a disposizione di altri. Le separazioni, i divorzi, il numero crescente delle donne che vivono sole sono materialmente e simbolicamente la prova che la millenaria “oblatività” femminile, come “sacrificio di sé”, sta venendo meno. Di conseguenza, aumentano nell’uomo insicurezza, senso di fallimento e di impotenza, consapevolezza intollerabile della propria dipendenza, finora mascherata o rimossa. Se, nonostante tutto, l’idealizzazione della famiglia è così duratura, forse è perché è negli interni delle case che tornano a confondersi la nostalgia dell’uomo-figlio, il potere di indispensabilità della donna-madre e i residui di un dominio patriarcale in declino. Dobbiamo chiederci dunque che parte ha l’amore –come prolungamento, sia pure illusorio, dell’unità a due originaria col corpo della madre- nel mantenere l’ambiguità che si annida nei vincoli famigliari, amorosi, sessuali.

Marco Deriu: 

2 -Nel mondo contemporaneo, nonostante la scienza, la democrazia, il benessere economico, la violenza non è scomparsa né a livello micro né macro, anche se ha preso nuove forme: persistenti guerre civili e terrorismo globale, violenza economica e aumento delle diseguaglianze, degrado dell’ambiente e crisi climatica, migrazioni forzate e nuovi muri, femminicidi e minacce ai diritti delle donne. Anziché concentrarci sui sintomi di questa violenza, occorre interrogare la cultura e la mentalità che le ha prodotte. E in questa interrogazione gli uomini e la cultura maschile ricoprono una responsabilità particolare. L’eredità patriarcale, le forme moderne di sessismo, l’ossessione per la produzione e il profitto, parlano di una difficoltà maschile a fare i conti con la precarietà e vulnerabilità della vita, a riconoscere la centralità delle relazioni e delle interdipendenze su cui si fonda tutto il vivente, e di conseguenza ad assumersi fino in fondo una responsabilità nella cura delle persone e del mondo. Le sfide a cui siamo chiamati richiedono dunque una trasformazione delle forme sociali, politiche ed economiche, ma prima ancora una trasformazione della cultura maschile. Occorre raccontare il momento attuale anche come un’opportunità di reinvenzione di un’altra maschilità, un altro modo di essere di essere uomini, ovvero un diverso rapporto con gli altri ma anche con se stessi.

 

Who shall survive?
IAGP International Psychodrama Conference 2019

4/9/2019 - 8/9/2019, Iseo (BS) - Italy

Conferenza terminata

5 Giorni

147 Relatori

157 Eventi

360 Posti

Ultime News

Informazioni sulla conferenza

Gentile Partecipante, vogliamo darti alcune informazioni circa la prossima 2nd IAGP Psychodrama Conference e 8th Psychodrama Congress. Alla registrazione ti verrà consegnata una borsa con i materiali della Conference e un badge personalizzato, che ti chiediamo di indossare sempre all’interno dell’istituto. PRE-CONFERENCE Se sei iscritto alla Pre-Conference la tua registrazione avverrà direttamente di fronte alla […]

Workshop preview #107

Fabian Blobel (Germany) – Luigi Dotti (Ita) – Stefan Flegelskamp – (Germany-Swiss) Angela Sordano (Ita) – Rebecca Walters (USA) Symposium – English – Italian “Working with children” (psychotherapy, care and education) “Lavorare con i bambini (psicoterapia, cura ed educazione)” Abstracts Rebecca Walters – USA Sociodrama with Children’s Groups. Sociodrama, like Psychodrama, is a way for […]

Workshop preview #106

Carlos Maria Menegazzo (Argentina) Simposium – Spanish – Italian Partiendo de nuestros tiempos apocalípticos y de revelación, recordemos los finales y principios de milenios de la humanidad. En todos ellos, a pesar de grandes decadencias siempre hubo “sociedad sensible y critica” que fue sembrando renacimiento. Según astrólogos y metafísicos, el próximo renacimiento ocurrirá en el […]